Home Page di RoncobelloFrazioni di RoncobelloCenni Storici di RoncobelloManifestazioni e Eventi a RoncobelloNumeri Utili di Roncobello
Carattere medio Carattere grande


 
Le fotografie in alta risoluzione di Roncobello Le Fotografie di Roncobello
Archivio Fotografico di Roncobello
News Roncobello Le News di Roncobello
articoli e news di Roncobello dai giornali locali
Itinerari escursioni a Roncobello Trekking escursioni a Roncobello
Reportages Alpi Orobie: tragitti, itinerari, escursioni sui sentieri di Roncobello e dintorni
Sci-Alpinismo a Roncobello Scialpinismo Roncobello
Reportages Alpi Orobie in scialpinistica a Roncobello
Libri su Roncobello Bibliografia Roncobello
Bibliografia realizzata dal Centro Studi Francesco Cleri e dal Centro Storico Culturale Valle Brembana
Storie Antiche popolari di Roncobello Storie Antiche popolari di Roncobello
Un Albero sovversivo a Baresi.... Il mandriano spergiuro...
Personaggi illustri di Roncobello Personaggi illustri di Roncobello e le sue Frazioni
Nella cronaca del Castelli e' segnalato un certo Triacha: mercoledì l'ultimo di aprile di detto anno 1393 Francesco Crivelli Capitano del Signor nostro condusse....
organi antichi della Valle Brembana
Organo Serassi 1802 op.287...
Scuola Campanaria di Roncobello Scuola Campanaria di Roncobello
L'iniziativa della Scuola Campanaria di Roncobello si configura come la maggiore novità per la riscoperta e il rilancio della tradizione musicale bergamasca...
Anello di sci nordico a Roncobello Sci nordico a Roncobello
La pista da fondo di Roncobello è regolarmente omologata F.I.S.I. ed è di media difficoltà, esiste inoltre un piccolo anello di circa 1 Km molto facile....
Itinerario al Monte Menna Escursione al Monte Menna
La poderosa muraglia calcarea della Cima Menna domina tutto il tratto della Val Brembana da Piazza Brembana fino a Roncobello...
Itinerario al Sentiero dei Fiori Sentiero dei fiori all'Alpe Arera
ll "Sentiero dei Fiori" e' uno fra i piu' interessanti itinerari naturalistici delle Prealpi Bergamasche lungo il quale alla grandiosita' del paesaggio s'aggiungono rare e spettacolari fioriture di inattesa e sorprendente bellezza e di insuperabile valore botanico..
Ufficio Postale di Roncobello Ufficio Postale
Orari e Servizi disponibili nell'Ufficio PT di Roncobello
Personaggi illustri di Roncobello e le sue Frazioni
Nella cronaca del Castelli e' segnalato un certo Triacha: mercoledì l'ultimo di aprile di detto anno 1393 Francesco Crivelli Capitano del Signor nostro condusse e guido' di là da Gugia da Bergamo, una grandissima quantità di gente a cavallo et a piedi venti uomini, in buona custodia, volendo condurli alla pace con gli infrascritti di Cornello e suoi seguaci: i nomi dei quali sono questi: Triacha da Bordogna ecc. ecc. >. Lo stesso Triacha e' citato anche nel Codice Suardi come presente al giubileo di Bonifacio IX nel 1393.
La cronaca ricorda inoltre un certo Bonassolo da Bordogna (nominato anche nel 1395 quale capo della frazione Ghibellina da G.Battista Angelini nel suo manoscritto "Storia di Bergamo") che prese parte all'atto di vendita di Bergamo fatta da G. Suardo a Pandolfo Malatesta nel 1408. Altro personaggio notabile di Bordogna fu Fondra Tomaso nato il 1413, che, datosi al mestiere delle armi, ebbe fortuna; Cesare Sigismondo lo creo' gentiluomo della sua camera e barone; andato a vivere a Milano si ammoglio' e diede inizio alla famiglia dei Fondra. Dalla famiglia Fondra-Ruffinoni di Bordogna ha avuto i natali Giovanni Calfurnio, illustre umanista che per molti anni tenne la cattedra di eloquenza a Padova, (dal Mazzi gli fu dedicato un interessante articolo nel quarto bollettino della Biblioteca di Bergamo nel 1910).
Un'altra prestigiosa famiglia fu quella dei Bordogna (che hanno derivato il cognome dal paese di origine) di cui ricordiamo: Bordogna Lorenzo che, entrato giovanissimo nell'ordine dei riformati, vi ottenne gli uffici di lettore-predicatore e guardiano; Bordogna Valeriano, che divenne canonico regolare lateranense e buon scrittore (ricordato dallo stesso Muzio nel Theatrum); Bordogna Giovanbattista, (citato anche dal Vaerini) che opero' in Venezia nel 1906 e che diede alle stampe il Trionfo della Gloriosa Vergine Maria Regina dei Cieli (in Venezia per Nicolo' Polo 1604) e dei Dolori e Alleggrezze di Maria Vergine libri cinque (Venezia per G.B. Bonfadino 1606); Bordogna Matteo che fu giureconsulto e celebre deputato alla raccolta e alla disposizione degli ordini per il Governo del ven. Consorzio della Misericordia ed inoltre poeta (i componimenti furono raccolti da L. Suardo) e letterato che descrisse la giostra tenutasi in Bergamo nel 1599 il 18 Febbraio ed inoltre le celebrazioni (feste e tornei) realizzate in occasione delle nozze di Ezio Bentivoglio con Caterina, figlia del Generale Francesco Martinengo in Cavernago l'anno 1602.
Anche Baresi in quegli oscuri tempi diede i natali a personaggi illustri quali Francesco Bonetti, nato il 12 Ottobre 1538 e che divenne ottimo pittore; fra le sue opere migliori ricordiamo quella conservata nella sagrestia di S. Alessandro della Croce in Bergamo ed un'altra nella Chiesa di Salzana a Pizzino; Bonetti Rocco, di Baresi che a titolo di compenso per le sue grandi virtu' ebbe nel 1578 da Elisabetta Regina d'Inghilterra facolta' di fare aggiunte onorifiche all'arma sua gentilizia. Ma e' nell'Ottocento che la nostra terra diede i natali al suo personaggio piu' illustre, il Cardinale Giuseppe Felice Cavagnis.